storie di successo

09/01/2017

Marlex d.o.o.

Sulla corsia di sorpasso fino all’Antartide

 

Con una nuova linea di produzione di finestre in PVC, Aleksandar Vugrek e Marijan Rauš tornano a premere sull’acceleratore. I due amici hanno fondato la loro azienda Marlex 13 anni fa, con il loro forte spirito imprenditoriale, la passione per gli ultimi ritrovati della tecnologia e con le attrezzature di elumatec. Oggi Marlex è una delle imprese che registra la crescita più rapida in Croaziae persino in Antartide si trovano le sue finestre.

 

Una storia degna di Hollywood: due amici realizzano il sogno di avere un’azienda tutta loro; e con essa scalano le classifiche del mercato. Ciò che in genere riesce così bene solo sul grande schermo, è successo davvero nel nord della Croazia, esattamente 13 anni fa. Da allora, Aleksandar Vugrek e Marijan Rauš corrono sulla strada della crescita della loro azienda Marlex guidando costantemente in corsia di sorpasso. I numeri lo dimostrano. L’area della produzione, per esempio, è passata dai modesti 200 m² all’area di due campi di calcio. Oppure il numero di dipendenti, che da due è volato a 140. E anche il mercato si è allargato costantemente, superando nel frattempo i confini della Croazia. Le finestre Marlex montate nel modulo abitativo proteggono dal freddo persino tra i ghiacci dell’Antartide. Il segreto di questo successo? Sta nella combinazione di numerosi fattori: lo spirito imprenditoriale, la competenza tecnica, ma anche un’intelligente strategia commerciale. “Abbiamo adeguato costantemente il nostro assortimento di prodotti al mercato e fin dall’inizio ci siamo affidati a partner solidi e a leader della tecnologia come elumatec”, dichiara Aleksandar Vugrek. Se inizialmente Marlex produceva solo articoli in plastica, oggi dispone dell’intera gamma di materiali, in tutte le combinazioni che si possano desiderare. PVC, PVC e alluminio, alluminio e legno e vetro isolante. Le finestre e le porte in PVC vengono prodotte con guarnizioni intermedie conformi ai più recenti standard di sicurezza.

Un assortimento di prodotti in tutte le combinazioni desiderate

 

Svelti, ben preparati e sempre all’avanguardia in fatto di tecnica

I due titolari, appassionati di tecnologia, sempre attaccati a smartphone e tablet, sanno bene quale sia l’importanza fondamentale della tecnologia più moderna per poter partecipare ai giochi del mercato in prima linea. “Produciamo articoli di elevato valore. L’eccellenza della qualità è dunque tanto importante quanto il volume di produzione, per poter mantenere le promesse della nostra marca anche quando i tempi di consegna sono stretti”, sottolinea il titolare Marijan Rauš. Ecco perché Marlex investe regolarmente nella formazione e nell’aggiornamento dei dipendenti nonché in macchine modernissime. Entrambi i fattori devono essere adeguati. In Marlex lo sono, e il loro successo strepitoso lo dimostra. A far crescere costantemente l’azienda è la combinazione di qualità, rispetto dei termini di consegna, servizi di assistenza e rapporto prezzo/prestazione. Il mercato più grande è la Croazia, dove si registra il 60% delle vendite. Qui Marlex rifornisce clienti finali e ditte di costruzioni. Il restante 40% è realizzato con rivenditori in Europa e da lì nel resto del mondo. Marlex si concentra sulla produzione e sull’organizzazione della processazione dell’ordine. Il montaggio presso i clienti finali è affidato a subappaltatori selezionati. In questo modo l’azienda può restare snella, operare in modo flessibile e servire al tempo stesso i clienti mediante un unico fornitore.

L’azienda Marlex a Varaždin, nel Nord della Croazia

 

Per favorire il processo di espansione, Marlex ha investito in un nuovo impianto per la produzione di finestre e porte in PVC di Stürtz, partner di elumatec. L’obiettivo: aumentare la capacità di produzione con il massimo grado di automazione. “La tecnologia di Stürtz supera la concorrenza sotto ogni aspetto della lavorazione e dell’automazione. Questo ci permette di essere un passo avanti anche al mercato”, così motiva la decisione Marijan Rauš.

 

Per la pianificazione della nuova linea, i due titolari si sono rivolti a Nebojša Wosel, direttore regionale per l’Europa sudorientale di elumatec, che assiste l’azienda Marlex fin dalla sua fondazione e la accompagna in modo competente sulla sua strada di successo. “Nebojša conosce a menadito la nostra azienda e le nostre esigenze. Sa bene di che cosa abbiamo bisogno e ci ha sempre confezionato una soluzione su misura”, sottolinea Aleksandar Vugrek. Insieme ai rappresentanti di Stürtz, gli esperti di elumatec hanno sviluppato la nuova linea fin nei minimi dettagli. È stata trasportata su 27 mezzi pesanti, consegnata nei tempi previsti a Varazdin e installata in modo professionale.

Linea di produzione completamente automatizzata

 

Automazione con tutti gli optional

È nato uno dei siti produttivi più moderni ed efficienti d’Europa. Tutte le fasi di lavoro, dal taglio alla lavorazione delle barre fino al montaggio, sono automatizzate. Nel tempo di un turno di lavoro si producono in modo razionale ed efficiente 600 finestre. Il pezzo forte della nuova linea di produzione è un centro di lavoro modulare per finestre e porte in PVC e in PVC con armatura d’acciaio. Con le sue otto stazioni e uno scambiatore di utensili a 12 posizioni, può effettuare in parallelo tutte le necessarie lavorazioni standard, comprese la fresatura posteriore delle guarnizioni e l’intestatura delle imposte. Le due linee di saldatura turbo ad alta temperatura successive proseguono la lavorazione degli elementi. Le diverse profondità di costruzione nei telai fissi vengono gestite senza problemi grazie allo spostamento automatico del rinforzo.

 

La pulizia finale è eseguita da una macchina monotesta e da una macchina a due teste. Entrambe sono attrezzate di gruppi aggiuntivi per le lavorazioni speciali (dime di fresatura per telai, unità di foratura angolari e dei supporti forbice, unità di foratura a nastro angolari). La linea quindi si suddivide: i telai fissi già pronti vengono impilati, mentre le ante vengono ferrate e avvitate in modo completamente automatico in cicli di pochi minuti. Le ante raggiungono i telai tramite un nastro di accumulo. Una volta uniti telaio e ante, si procede al montaggio del vetro. In questa fase il nastro di accumulo fornisce “just in time” i vetri che servono. L’inserimento avviene tramite un codice a barre che contraddistingue ciascuna parte. Gli elementi procedono quindi o al montaggio degli avvolgibili o direttamente al magazzino dei pezzi pronti.

 

Produzione e capacità raddoppiate

Marlex ha raddoppiato la propria capacità e produttività: “Adesso produciamo in due turni 1.200 finestre anziché 600; e nella nuova linea impieghiamo la metà del personale. In questo modo abbiamo creato i presupposti per crescere ancora”, constata Aleksandar Vugrek. Per potenziare il settore dell’alluminio, Marlex ha ordinato ad elumatec un SBZ 628. Il centro di lavoro passante permette una lavorazione dei profili continua, senza interruzioni dalla barra grezza alla singola barra completamente lavorata e segata per finestre, porte e facciate. “Vogliamo dotarci di maggiore capacità e aumentare la pianificabilità e la produttività con un processo ottimizzato”, spiega Marijan Rauš. Anche per questo investimento, lui e il suo compagno si sono affidati alla consulenza di Nebojša. In fondo perseguono un obiettivo ambizioso: espandere la rete di distributori in Europa.

Da sinistra: M. Rauš, N. Wosel, A. Vugrek, I.Ponjavić

 

 

Marlex d.o.o.
Kučanska 24,
42000 Varaždin
Telefon: +385 42 305112
Fax: +385 42 305012
info@marlex.hr

 


 

altre storie di successo