19/12/2018

LOTTE World Tower, Seul

l’SBZ 151 all’opera per costruire il gigante dei grattacieli 

 

Mühlacker/Seul. Un’elegante struttura in acciaio che si innalza per 555 metri, 123 piani e 304.000 m2 di superficie calpestabile: la Lotte World Tower, situata nella parte orientale di Seul, è il grattacielo più alto della Corea del Sud. Nella classifica mondiale degli edifici più alti, occupa il quinto posto. Alla costruzione di questo gigante, inaugurato ufficialmente il 3 aprile 2017, ha preso parte anche un cliente di elumatec: l’azienda Tostem ha realizzato facciate a cortina e finestre in alluminio per la Lotte World Tower. Per costruirle è stato impiegato in particolare il centro di lavoro SBZ 151 di elumatec.

La produzione di Tostem: elumatec inside. Si lavora con i sistemi SBZ 151, SBZ 150, SBZ 130 e con molte altre macchine.

Diritti sull’immagine: elumatec Korea Co Ltd., Gyeonggi-do, Corea del Sud

”La migliore qualità, brevi tempi di consegna”

LG Tostem BM è una società affiliata di LG Hausys, azienda del gruppo misto coreano LG. LG ed elumatec sono legate da una relazione commerciale che dura da più di 20 anni. L’azienda Tostem, fondata nel 2009 col nome di LG Chemical, occupa circa 130 dipendenti nella sede di Chungju, nella parte meridionale di Seul. Qui si producono sistemi di finestre e di facciate a cortina di ottima qualità.

 

”Lavoriamo principalmente per grandi imprese edili in Corea”, spiega RYU Young-Suk, Production Manager di Tostem. “Nella realizzazione del progetto, questi clienti tengono in modo particolare al massimo grado di qualità e ai brevi tempi di consegna.” Ecco quindi che, nel costruire la Lotte World Tower, il centro di lavoro SBZ 151 elumatec ha assunto un ruolo di primaria importanza. “L’elevato grado di precisione desiderato è garantito dalla lavorazione 3D. Ecco il motivo per il quale abbiamo utilizzato le macchine elumatec.” Il manager di Tostem dichiara che con l’impiego dell’SBZ 151 il tasso di errori si è ridotto del 20%. “La produttività è salita del 30% e siamo riusciti a ridurre notevolmente i tempi di consegna”, aggiunge.

Der Alleskönner im neuen Design, mit neuer Steuerungsgeneration, ergonomischer Bedieneinheit,

optimiertem Spannerkonzept sowie „eluCloud Ready“ – vorbereitet für die Nutzung der eluCloud. 

Diritti sull’immagine: elumatec AG, Mühlacker

La costruzione della torre in filigrana

In questo modo Tostem ha contribuito al rispetto delle scadenze previste dal piano di costruzione della Lotte World Tower, conclusa nel marzo 2016. I lavori sono durati solo quattro anni. La torre progettata in stile postmoderno dallo studio di architettura americano Kohn Perdersen Fox dovrebbe ricordare la forma di un pennello. La base è quadrata, ma salendo la costruzione si asssottiglia progressivamente. L’aspetto a filigrana della Lotte World Tower è dato anche dalla struttura in acciaio che circonda la facciata esterna. La costruzione è rivestita in vetro, si divide in due metà e si assottiglia verso l’alto arrivando a un’altezza totale di 555 metri. L’albergo contiene, oltre agli appartamenti, anche le camere del lussuoso hotel a sei stelle Signiel Seul. Sugli ultimi sei piani è stata allestita una piattaforma panoramica che nel Guiness dei primati si è avvalsa il record di piattaforma panoramica con pavimento in vetro più alta del mondo. 

 

La Lotte World Tower è un tipico esempio delle sfide affrontate dalle aziende produttrici che hanno a che fare con l’architettura moderna. “Le strutture edili stanno diventando sempre più complesse”, dice Hyun-Sik Kim, Managing Director di elumatec Corea. Questo si ripercuote anche sull’involucro esterno degli edifici, che oltre tutto devono essere maggiormente isolati e protetti dall’umidità. Per Tostem elumatec è sicuramente il partner migliore, poiché ci permette di discutere direttamente queste problematiche e di sviluppare insieme le relative soluzioni. “I dipendenti di elumatec sono fieri della loro azienda e dei loro prodotti. Nel progetto abbiamo affrontato tutte le questioni aperte e risolto tutti i problemi con spirito di collaborazione”, dichiara il manager di Tostem RYU Young-Suk, che elogia soprattutto il fatto che il team di elumatec sia sempre stato al loro fianco, pronto a dare consulenza e assistenza pratica.

La Lotte World Tower: il grattacielo più alto della Corea del Sud si innalza verso il cielo per 555 metri.

Diritti sull’immagine: KoreaKHW / Shutterstock.com

Il centro di lavoro SBZ 151: un tuttofare veloce

Il centro di lavoro SBZ 151 di elumatec è stato appositamente realizzato per lavorare in modo redditizio e razionale profili in alluminio e in acciaio sottili. Il centro a 5 assi ha dato prova della sua efficienza nella costruzione della Lotte World Tower così come in numerosi altri grandi progetti, come quello della cupola del Louvre Abu Dhabi. L’SBZ 151 lavora i profili su tutti i lati e permette di procedere allo stesso tempo alla troncatura. Si aggiungono inoltre i brevi tempi di cambio utensili grazie agli scambiatori integrati. Il gruppo di lavoro dell’SBZ 151 può essere posizionato raggiungendo velocità anche di 60 m/min, grazie a servoazionamenti dinamici. Ulteriore vantaggio: con il software eluCad si inseriscono i dati delle lavorazioni e si trasmettono direttamente al centro di lavoro. Il programma software definisce una selezione di utensili che riduce al minimo i cambi. eluCad calcola anche i percorsi più brevi tra i punti di lavorazione. In ogni fase della produzione si evita di dovere cambiare il serraggio di una barra. Questo garantisce una produzione costantemente ottimizzata nei tempi.

Per maggiori informazioni sul centro di lavoro SBZ 151, visitate il nostro sito.

Troncatrici a 45°: l’SBZ 151 offre un intervallo di orientamento dell’asse A da -110° a +110o (con diametro della lama della sega di 400 mm).

Diritti sull’immagine: elumatec AG, Mühlacker

 

elumatec AG

elumatec AG è un’azienda leader sul mercato mondiale nella produzione di macchine per la lavorazione di profili in alluminio, PVC e acciaio. Grazie al suo ampio assortimento di prodotti, l’azienda copre l'intera gamma di utenti, dalla piccola azienda alla grande industria di lavorazione di profilati. Progetti di macchine concepiti su misura e modulari permettono infatti in ogni momento di offrire soluzioni di settore flessibili e individuali a tutti i gruppi di clienti. L’azienda fondata nel 1928 ha la sua sede principale nella cittadina sveva di Mühlacker, dispone di filiali e di distributori in più di 50 paesi e nel 2017 ha realizzato un fatturato di gruppo superiore ai 130 milioni di euro, con più di 700 dipendenti in tutto il mondo.

 


 

ALTRE NOTIZIE