Notizie sull’azienda

06/04/2020

elusoft GmbH

LO SPIRITO DEI FONDATORI, L’ATTENZIONE AL FUTURO

 

L’affiliata di elumatec elusoft coniuga il know-how in materia di macchine con le possibilità del mondo   digitale.

 

Tutti sanno che i fondatori della Apple Steve Jobs e Steven Wozniak hanno fondato la loro impresa in un garage. Gli esordi di elusoft nell’anno 2000 sono stati simili. Certo, i primi passi per giungere al software di programmazione per le macchine elumatec sono stati compiuti in veri e propri uffici, ma lo spirito di inventiva, la voglia di rinnovamento e quell’atmosfera “da garage“ erano fortissimi nei tre programmatori delle primissime ore, che sono stati giorni notte a dare la caccia al codice perfetto per la prima versione.

 

Erano i tempi della fondazione della società, e lo spirito e il dinamismo di allora continua ad essere proprio del team di elusoft, che conta 13 dipendenti. “Da noi si respira ancora il dinamismo di una start-up”, dice Stefan Huster. Il perito informatico dirige lo sviluppo software in elusoft. Non faceva ancora parte della squadra nel 2001, anno della fondazione dell’affiliata di elumatec, ma conosce molto bene la storia di come dalla collaborazione con la ditta di software CAMäleon sia nata una fucina per il futuro, sotto il tetto di elumatec. “L’azienda, che oggi fa parte anch’essa della Voilàp Holding, continua a essere un partner con cui collaboriamo”, racconta Huster.

 

Nella sede di Dettenhausen, i dipendenti beneficiano della vicinanza a Schönbuch e della distanza da Mühlacker, dove tutto si muove intorno alle macchine. Ma chi lavora in elusoft viene invitato spesso nella sede centrale della elumatec AG. Riguardo allo sviluppo, Stefan Huster dichiara: “Il riscontro dei tecnici e del personale commerciale di elumatec per noi è naturalmente importantissimo, oltre al feedback dei nostri clienti. D’altro canto apprezziamo molto il margine di libertà che ci permette di portare avanti nuovi sviluppi.”

 

In pratica questo significa: il programma di elusoft è quello di sviluppare prodotti e soluzioni con cui rendere più efficienti e meglio attrezzate per il futuro le macchine e i processi di produzione dei clienti. Il miglior esempio è il software di programmazione eluCad. Grazie all’esperienza maturata con i tanti progetti e requisiti dei clienti, eluCad oggi è la soluzione ideale sia per le imprese metallurgiche di medie dimensioni che per i clienti industriali, quando si tratta di produrre in modo rapido e flessibile programmi  per le macchine elumatec. Così il software è già stato utilizzato per progetti di estrema complessità come il Louvre Abu Dhabi o il Burj Khalifa. 

In elusoft lavorano quattro tecnici applicativi, che tengono corsi per i clienti, li assistono nella loro produzione e sono sempre disponibili a dare consigli e a intervenire tramite la linea telefonica dedicata di elusoft. A questo proposito, Hansjörg Auch-Schwarz, responsabile della Tecnica applicativa in elusoft, dichiara: “Con la nostra Assistenza tecnica cerchiamo di supportare al meglio i nostri clienti nelle problematiche che devono affrontare.” Non c’è dunque da stupirsi se molti clienti vengono chiamati per nome e con il tempo si sviluppa un rapporto molto collegiale. Questo filo diretto aiuta a identificare precocemente le esigenze del mercato e funge da input importante per l’ulteriore sviluppo del software, sia che si parli di eluCad che di eluCloud, la nuova soluzione digitale per il monitoraggio della produzione.

 

“Il clima che si respira nella nostra azienda fa sì che si registri una fluttuazione di personale molto bassa.”

 

Fanno parte inoltre del team tre addette al reparto commerciale. Sono la colonna portante dell’azienda e si occupano di tutte le mansioni amministrative, dalla prenotazione di alberghi per i partecipanti ai corsi a tutta la contabilità. Permettono così di lasciare spazio alla creatività, che i sei sviluppatori sanno coltivare giorno dopo giorno. O, più precisamente: cinque sviluppatori, una sviluppatrice. Quest’ultima aveva già compiuto i suoi studi in elusoft, per poi conseguire un master e tornare quind in azienda. Stefan Huster è particolarmente orgoglioso di questo. “Il clima che si respira nella nostra azienda fa sì che si registri una fluttuazione di personale molto bassa.” Andare a bere una birra insieme al termine della giornata lavorativa e partecipare a eventi sociali periodici sono cose che rientrano nella cultura aziendale. Più importanti sono gli orari di lavoro flessibili, uno scambio di informazioni trasparente e la struttura gerarchica piatta: Ralf Haspel, dal 2011 amministratore delegato di elusoft ed ex-amministratore unico della elumatec AG, oltre a svolgere compiti amministrativi si occupa anche principalmente delle relazioni con elumatec e con il gruppo Voilàp Holding. La direzione operativa è condivisa tra Stefan Huster e Petra Ecker, responsabile del reparto commerciale.

 

Christina Bauer:

la sviluppatrice di software è tornata in elusoft dopo aver concluso il suo master.

Diritti sulle immagini: elusoft, GmbH, Dettenhausen

 

In epoca di digitalizzazione non sorprende certo che elusoft sia in piena crescita. Il successo dipende soprattutto dai dipendenti. Nella regione la domanda di personale qualificato è sempre altissima. Le aziende vicine come Bosch, IBM o Daimler normalmente hanno le carte migliori da giocare. Ma anche elusoft cresce dal punto di vista dei dipendenti, e lo deve ai progetti interessanti, al clima di lavoro positivo e familiare e, non ultimo, allo spirito da start-up che continua a regnare.

 

Che questo spirito torni a vantaggio di un’azienda di software, lo capisce anche elumatec. A Mühlacker sono in molti a vedere in elusoft un partner insostituibile per il progresso tecnologico comune. “L’automazione è un argomento con cui hanno a che fare tutti nostri clienti”, dice Stefan Huster. Il software, spiega il responsabile dello sviluppo, sarà sempre un argomento di vendita, perché l’efficienza, tanto importante nei processi, porta sempre “un valore aggiunto per i nostri clienti!“ elusoft è pertanto programmata per il successo, e allo stesso tempo contribuisce al fatto che in elumatec si possa guardare con fiducia al futuro digitale.

 

Il team di elusoft (da sinistra a destra):

Sebastian Müller (Tecnica applicativa), Hansjörg Auch-Schwarz (responsabile Tecnica applicativa),

Stefan Gerhart (Sviluppo software), Stefan Huster (responsabile Sviluppo software), Frank Loreck (Tecnica applicativa), Karin Beck (Amministrazione) ,

Sergej Klepov (Tecnica applicativa), Yvonne Koss (Amministrazione), Christina Bauer (Sviluppo software), Petra Ecker (Direzione commerciale)

Mancano:

Ralf Haspel (Amministratore delegato), Julian Reich (Sviluppo software), Jonas Ströbele (Sviluppo software), Aleksandar Kirilov (Sviluppo software)

Diritti sulle immagini: elusoft GmbH, Dettenhausen

 

 


Per saperne di più sull’azienda elusoft

www.elusoft.de

 

 

ALTRE NOTIZIE